ma nell'ombra
Ma nell'ombra
I confini si sciolgono
E i sensi si acuiscono
E cielo e terra si avviluppano
Solo esigui scintille
In un oceano
Di nero abissale
Per sentire le orme
Impresse sulla striscia
Di terra
Di vita trascorsa

 

Una possibile
Temporanea salvezza
Cambiando piede d'appoggio
Ad ogni ora
Ad ogni pensiero
Qui sul confine
Attendere
Febbrilmente illusi
Non sprovveduti
In questo stretto cono
Di ombre e di luci
Di intensa
Intensissima fugacità

 

(poesia inedita, aprile 2008)

© Copyright 2019 - Luciana De Palma - Tutti i diritti riservati. Contatti